Se questo è un uomo

Voi che vivete sicuri
Nelle vostre tiepide case,
voi che trovate tornando a sera
Il cibo caldo e visi amici:
Considerate se questo è un uomo
Che lavora nel fango
Che non conosce pace
Che lotta per un pezzo di pane
Che muore per un sì o per un no.
Considerate se questa è una donna,
Senza capelli e senza nome
Senza più forza di ricordare
Vuoti gli occhi e freddo il grembo
Come una rana d’inverno.
Meditate che questo è stato:
Vi comando queste parole.
Scolpitele nel vostro cuore
Stando in casa andando per via,
Coricandovi alzandovi;
Ripetetele ai vostri figli.
O vi si sfaccia la casa,
La malattia vi impedisca,
I vostri nati torcano il viso da voi.

PRIMO LEVI

About these ads
Published in: on gennaio 27, 2010 at 07:15  Comments (2)  
Tags: , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: http://cantierepoesia.wordpress.com/2010/01/27/se-questo-e-un-uomo/trackback/

RSS feed dei commenti a questo articolo.

2 commentiLascia un commento

  1. Quanto predicava Levi nelle scuole e all’università,me lo ricordo piccolo e timido ma con lo sguardo ardente,quanto ci ricordava come docenti di sollecitare i ragazzi a pensare, sapere,non dimenticare l’orrore dei padri ,dei nonni…La chiusa della poesia è emblema che ci dovremmo ,oggi più che mai (l’antisemitismo è di nuovo in voga..)stampare sul petto.!Se posso darvi un consiglio ,leggete “La Notte “di Wiesel,premio Nobel ,che è una versione di “Se questo è un uomo” con la chiave della fede.Grazie
    Tinti

  2. Grande uomo e poeta,sulla sua tomba ha voluto che fosse inciso il numero che lo identificava,perchè fosse questo ad essere ricordato oltre il suo nome.

    174517

    maria


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 231 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: