Così, tu!

Così, tu!
Come la quercia, coi rami frondosi
e le profonde radici dalla bufera protegge…
il nido e i suoi frutti
Come il pastore, dal lupo…
difende il suo gregge
Così, tu!
Con la forza interiore
dell’uomo comune, dall’indole mite,
generosa e discreta… con amore,
hai protetto dalle avversità della vita,  la prole
Che il Signore ti renda grazia,
per ciò che hai fatto e per la celeste prosecuzione
della tua protezione

Ciro Germano

per Claudio

About these ads

The URI to TrackBack this entry is: http://cantierepoesia.wordpress.com/2010/05/13/cosi-tu/trackback/

RSS feed dei commenti a questo articolo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 243 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: