Le mani

Queste tue mani a difesa di te:
mi fanno sera sul viso.
Quando lente le schiudi, là davanti
la città è quell’arco di fuoco.
Sul sonno futuro
saranno persiane rigate di sole
e avrò perso per sempre
quel sapore di terra e di vento
quando le riprenderai.

VITTORIO SERENI

About these ads
Published in: on agosto 29, 2011 at 07:12  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: http://cantierepoesia.wordpress.com/2011/08/29/le-mani-3/trackback/

RSS feed dei commenti a questo articolo.

4 commentiLascia un commento

  1. Che belle parole! bellissima Rosy.

    Colgo l’occasione di salutare tutti voi del cantiere compreso Massimo, per questa lunga assenza, mi siete mancati, vi abbraccio Rosy

  2. Sul sonno futuro saranno parole…bellissimo pensiero.Tinti

  3. Quanto è dolce questa poesia, bellissima. Patrizia

    P.S. Grazie del saluto Rosy, bentornata

  4. Questa è una perla!
    Sandra


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.

Unisciti agli altri 235 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: