Giòcatela sul tardo finire

art_nouveau_luna

Giòcatela sul tardo finire
non ti distrarre
agguanta
pochi spiccioli di luna
lumini e ceralacca
a contrassegno
pacco a sorpresa

soppesa i fiati
e le parole
che non avvenga dispersione
ha doppia valenza ora
l’oro che lento si dissolve
alle tue spalle

precedi il gesto
delle carte sparse
una almeno nel mazzo
rompi.

Beatrice Zanini

Published in: on novembre 6, 2009 at 09:30  Comments (4)  
Tags: , ,

Il regalo di Bea

In questo nostro Cantiere non era previsto uno spazio per le recensioni e la pubblicità ai libri degli amici che ci vengono segnalati in uscita, non perchè non fosse utile o interessante, anzi, ma semplicemente perchè esorbitava dalle nostre possibilità tecniche di essere aggiornati  e seguire il mercato editoriale. Penso però che per questo libro che raccoglie le poesie della nostra Bea non possiamo non fare un’eccezione.  E’ un grande e prezioso regalo che lei ci ha fatto, e di cui le siamo riconoscenti, ed è anche un’occasione speciale per diffondere la sua arte e farla apprezzare anche a chi non ha avuto la fortuna di conoscere questa donna e poetessa straordinaria.   Grazie Bea.

Tracce d'infinito

Tracce d’infinito, di Beatrice Zanini

Edizioni Il Foglio Letterario

Promo e Modalità di acquisto

Published in: on novembre 6, 2009 at 09:08  Comments (4)  
Tags: , , ,

Errata…

siamo refusi d’una lingua arcana
evidenziati in rosso
– ci cancella la vita e sembra eterna –
non le cose che furono
né quelle che saranno
di minuto in minuto approssimati
all’anima dislessica

un segnalibro posto tra le pagine

e ci viviamo di malinconie

Cristina Bove

Published in: on novembre 6, 2009 at 08:29  Comments (2)  
Tags: , , ,

Nessun luogo

Specchio

Tu non lo sai ma l’anima
È come una camicia piena di buchi
E se non la rammendi
Continua la trama della stoffa
A sgranarsi
E quella trama è la tua vita
Ogni mattino come ogni sera
Una risata il sangue caldo che scorre dentro
L’offesa che ti rabbrividisce sulla pelle
Le parole che non trovi per dire
La forza che ti manca per fare
E te la trovi lì all’improvviso
Visibile sullo specchio
Nell’orbita dell’occhio più attento
Una nuova ruga come una strada
Che non porta in nessun luogo
Dove vorresti abitare
In questo momento che tutto sembra facile
Anche ricominciare
A fare il giro degli amori
Ad accarezzare i figli a mettere al sicuro
L’oro dei capelli nella cassaforte del cuore
Per non lasciarsi derubare dal tempo che passa
È tutta qui l’anima in questo momento
Che riesco a perdonare
E a perdonarmi.

Maria Attanasio

Published in: on novembre 6, 2009 at 08:28  Comments (3)  
Tags: , , , ,

Tesoro scomparso

Farfalla

Mi raccomando, bambine,
si viaggia leggeri,
e dopo trent’anni,
disarmando la nave,
nell’ultima stiva
hanno ancora trovato
una farfalla innevata,
in attesa paziente
di sbarcare a destino.

Kinita

Published in: on novembre 6, 2009 at 08:27  Comments (2)  
Tags: , , , ,