Il carnevale continua

Carnevale è passato, ma i nostri amici poeti sono prolifici ed entusiasti, ed hanno ancora in serbo sorprese per allietarci con le loro composizioni giocose che  inneggiano all’allegria ed al buonumore. Ci fa piacere pubblicare comunque i loro lavori, nonostante questo sia un periodo di quaresima (da intendersi in tutti i sensi… purtroppo), ma non sempre è possibile, soprattutto per motivi di spazio.  Le nostre pagine, anche per motivi tipografici, mal si adattano ad ospitare poesie molto lunghe o brevi poemetti, che obbligherebbero il lettore ad una faticosa rincorsa dei versi perdendo magari il filo, il significato e la bellezza complessiva dei testi. E’ per questo motivo, tanto per intenderci, che non vedrete mai pubblicati sul Cantiere nè  “Le bateau ivre” nè i “Sepolcri”!  Sarebbe comunque un peccato penalizzare per motivi di lunghezza chi ha composto brani di più largo respiro e li vuole proporre ai nostri amici. E’ questo il caso del poemetto carnascialesco del nostro Sandrèn, un divertente e divertito monologo d’autore che ha per protagonista (e chi altri se no?) la maschera comica per eccellenza della sua Bologna, il dottor Balanzone. Per dare la possibilità a tutti di gustarlo nella sua interezza abbiamo pensato di inserire qui un link per indirizzarvi alla pagina web che ospita la sua composizione. E’ un esperimento che potremo ripetere anche con altri lavori che per motivi di spazio non possono essere direttamente pubblicati sulle pagine del nostro sito.  Complimentandomi con l’autore per il suo consueto spirito sagace e la sua vulcanica fantasia vi auguro una buona lettura!

Il Cantiere

Ecco il link:

BALANZUNE’ (BALANZONATA) di Sandro Sermenghi

http://docs.google.com/View?id=df5dp7k3_0fb62chfw


The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2010/02/21/il-carnevale-continua/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. vado….tinti

  2. Tinti, ma dove sei andata? ti sei spaventata di quel clinico che di un sordo mutilato ne ha fatto un deputato? Noooo, non credo. Oh spero tanto che a qualcuno piaccia sforzarsi per leggere tutta la balanzonata!
    E ringrazio Massimo per l’idea di presentarla con quel suo “cappello” più bello di quello di Balanzone.
    ciaosandren

  3. Eccomi ,Balanzunè,eccomi a te
    sono tra i gracili lettori
    sappiate bene lor signori
    che l’hanno gustata tutta
    arrivando fin alla frutta
    e ricordo rimmarrà nei neuroni
    quel bel fegato grasso ai fifoni
    e la coda o cadazza agli ululoni
    ( e di entrambi abbiam bisogno, caro).
    Domanda:ma se sei tu che fai ritornare forza ai settantenni e oltre che si vogliono incapricciare,non sarai mica il mago di qualcuno in alto(si fa per dire)?Grazie e
    grazie,Sandren
    Tinti
    Tinti

  4. Per Tinti tin tin: chissà?
    Per Massimo: oggi alle 14 ero di fretta e son tornato solo ora e devo sottolineare l’acuta presentazione/motivazione di Massimo alla carnascialata di quel cioccato di Sandren che ringrazia tutti.

  5. Caro amico, la tua “Balanzonata” me la sono stampata! L’avevo già sentita recitata da te, ma leggendola più volte, ho gustato ancora ironia e divertimento fino alle stelle. Ciao megasandren!!
    aurelia

  6. Ciao Sandren ho avuto il coraggio di leggerla tutta….dai scherzo, no faccio sul serio, perbacco quel Balanzone è proprio un gran burlone, si studia l’ululone, è un novello Arpagone, arguto chiacchierone e non fa nessuna distinzione….è proprio un gran “poeta-dottorone”. Complimenti di gusto….mi sono alquanto sollazzata e or…anch’io vado…in ritirata. Ciao Sandren, buona serata.
    Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: