Tu con la testa, io con il cuore

Tu, tu mi hai amato con la testa.

Io, io ti ho amato con il cuore.

Forse il tuo amore è più giusto

forse il mio è più forte.

Io ho paura della tua memoria

perché fai troppi conti col passato

e castighi i miei errori

ignorando i tuoi e poi

tu hai sposato il tuo orgoglio

con la vanità.

La nostra è una battaglia molto dura perché noi

non ci concediamo mai un perdono,

io col sentimento ti spavento

tu con la logica mi sgomenti.

Se dici che siamo soli su questa terra

cerchiamo di evitare un addio:

andiamo avanti con questo amore

andiamo avanti

tu con la testa, io con il cuore.

Questo nostro amore è una cosa…

una delle tante della vita.

Noi stiamo rovinando tutto con le parole

queste maledette parole…

PIERO CIAMPI

Annunci

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2010/03/09/tu-con-la-testa-io-con-il-cuore/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Ciampi ,poeta,cantante livornese anarchico mi è sempre piaciuto ,mi ricorda un poco Baber,Gaber e Iannacci ,ironico ,nudo e scoperto ,dolente..qui per esempio con quel pensiero così vero”io col sentimento ti spavento ,tu con la logica mi sgomenti”.Credo che nell’amore la passione pura faccia paura ma è ,provandola ,l’aspetto unico dell’amare,quasi doloroso per la sua intensità spaurita e vergine.
    Tinti

  2. Concordo con Tinti, è stato un cantante-poeta fuori dagli schemi, appassionato, accanito sognatore e aggiungo sfortunato proprio per il suo difficile approccio con la realtà. In questi versi molto veri e belli viene fuori proprio la sua fragilità emotiva e caratteriale.
    Roberta

  3. Ragione e sentimento, timone e vela della nostra vita…non si può scegliere una o l’altro, bisogna usarli entrambi per navigare sulla rotta giusta.

  4. Fa tanto riflettere questa poesia, è dura realtà dell’essere o non essere…

  5. fa riflettere sull’amore e sulla vita,ragione e sentimento a volte non sono proprio in simbiosi ed in una coppia che vuole sopravvivere al proprio amore si deve spesso mediare.
    però Ciampi era bravo,non capito ovviamente perchè troppo fuori dagli schemi delle canzonette in cui amore fa rima con cuore .
    maria


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: