Ardore d’amore


Ti guardo
altezze inaudite
in sospiri e sorrisi
ti scruto
bassezze negli occhi
fragili fiori
calpestati da rabbie e paure
mi guardo
fardello di carne e sogni di cielo
mi scruto
fiume ed abisso
dove candore ed ardore
lottano e sopravvivono
si sfidano fra bagliori di luce cristallina
e fiamme atroci di desiderio
facce opposte
tendono a primeggiare
per affermare unica verità
vita o morte
coraggio o viltà
fede o ragione
per me esiste una sola scelta
ardore d’amore
stendardo incrollabile
che sventola anche quando
non tira neanche un alito di brezza
non so se sia umano
o semplicemente divino.

Roberta Bagnoli

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2010/11/13/ardore-damore/trackback/

RSS feed for comments on this post.

15 commentiLascia un commento

  1. E’ umano e Divino !
    Brava Roberta, complimenti per il tuo modo di esprimere e vedere l’amore
    Un abbraccio e un augurio per una felice giornata
    Ciro

    • Grazie di cuore caro Ciro, contraccambio con gioia l’abbraccio e ti auguro un buon fine settimana.
      Roberta

  2. Per me esiste una sola scelta ,l’ardore d’amore e lo sappiano e sentiamo in ogni tua goccia di parola..grazie cara.Tinti

    • Carissima amica io so che anche tu hai dentro questo “ardore” e ne sono felice e ne traggo tanta forza e speranza. Ciao Tintina, un abbraccio.
      Roberta

  3. Cara Roberta l’ardore d’amore sostiene la vita.. grazie per la tua bella poesia, buon pomeriggio!
    aurelia

    • E’ vero carissima, è proprio così, grazie di cuore. Un abbraccio e buon fine settimana.
      Roberta

  4. Cara Roberta.

    Guardi sospirando e sorridendo altezze inaudite. Nel contempo, come fragili fiori maltrattati, scruti un
    senso di vergogna negli occhi.
    Anche tu, introspettivamente, scruti nel tuo ego e vedi materia del corpo, sogni di cielo come un fiume e un abisso. Candore e ardore si sfidano, lottano sopravvivendo in bagliori di luce. Sono due facce della stessa medaglia: dolce purezza e immane desiderio: cercano di sopraffarsi per affermare ciascuno la propria verità.
    “(…)vita o morte/coraggio o viltà/fede o ragione (…)”.
    Per te esiste una sola scelta: ardore d’amore.
    Ma possono anche essere (sono) un’unica cosa: l’animo puro in ardore d’amore del tuo umano bel corpo e ciò è lo stendardo incrollabile, semplicemente divino.
    Complimenti.

    Con affetto,
    Paolo.

    • P.S. dimenticavo.

      Io affermerei: (…)vita e morte/coraggio e viltà/fede e ragione (…).

      Paolo.

    • Grazie di cuore caro Paolo, le tue parole sono vicine ai miei pensieri e mi commuovono.
      Un abbraccio affettuoso.
      Roberta

  5. Grazie cara Roberta per le dolci emozioni e le belle immagini che ofri con questa poesia, un abbbracio
    Giuseppe

    • Ti ringrazio di cuore caro Giuseppe, un abbraccio e buona serata.
      Roberta

  6. Cosa vuoi che aggiunga a ciò che altri hanno scitto precedendomi, sei bravissima nell’esternare e nel donare emozioni,
    Un caro abbraccio Marcello

    • Grazie di cuore carissimo, contraccambio con gioia un caro abbraccio.
      Roberta

  7. Non sbagli Roberta, è l’amore che regge e domina il mondo.
    La vita stessa è amore.
    I tuoi versi ne fanno un inno!
    Michela

    • Grazie di cuore cara Michela, mi fa piacere che tu la pensi così, senza amore il mondo va proprio alla deriva. Un caro abbraccio.
      Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: