Lumicino lontano vicino


L’umano andava. Il tacito sussurro
aumentava con il fragor del vento:
grande gigante al limite del piano
come fulmine piomba al cielo azzurro
la nube nera che passava lenta.

Quando la Luna fu tutta coperta
il piano restò al buio, e l’umano
tremava. Da lontano un lumicino
lontano vide, gli sorrise,  tornò
nel cuore la speranza, ridonando
forza nei piedi:  lacerati aveva
più d’una spina…

–  Ché ramingo vai?
Ti guida amore? Sei come un bambino,
hai tanta Fede. Che sussurra vai,
cammina, ancora, sono a te vicino.

Paolo Santangelo

Advertisements

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2010/12/20/lumicino-lontano-vicino/trackback/

RSS feed for comments on this post.

10 commentiLascia un commento

  1. Simbolica ed efficace l’immagine del lumicino, l’uomo è solo nel suo cammino ma può sempre disporre di una luce interiore che lo aiuterà ad attraversare anche la notte dell’anima. Grazie Paolo per la riflessione, un abbraccio di caldi e Sinceri Auguri di Buon Natale.
    Roberta

    • Cara Roberta.

      L’uomo sarebbe niente senza quel lumicino.
      Che lo rafforza, dà speranza, gli dona la Vita.
      E’ l’approdo della sua anima dalla notte della
      sua esistenza.
      Grazie per il commento, contraccambio affettuosi
      Auguri di Buon Natale, prosperità e ogni bene. Anche a Renzo.

      Paolo.

  2. Nell’augurarti un sereno Natale,faccio mio il commento di Roberta.Un caro abbraccio
    Tinti

    • Grazie cara Tinti.

      Mi auguri un Natale sereno, che contraccambio con entusiasmo. Natale di chi: Santa Claus, also known as Saint Nicholas, o di Gesù nel Presepe.
      Ma queste sono credenze popolari.

      Un abbraccio,
      Paolo.

  3. Il lume della speranza illumina la strada e ci consente di andare avanti. Grazie Paolo molto bella la tua riflessione.
    Sinceri auguri di buon Natale
    Giuseppe

    • Grazie caro Giuseppe.

      Il tuo commento ha percepito il nocciolo della questione. In effetti la speranza c’è sempre nei nostri cuori, basta che qualcuno ci illumini nella notte della nostra vita. E noi umani sereni e rassegnati, pazienti come Giobbe, seguiamo quella Luce.
      Auguri di un vero Natale e un migliore anno nuovo.

      Con affetto,
      Paolo.

  4. Una poesia che crea l’atmosfera natalizia!
    Profonde riflessioni Paolo.
    Auguri di un sereno Natale!
    Maristella

    • Cara Maristella.

      Siamo diventati degli sbandati, persi nella notte dei tempi. Della nostra convenzione tempo.
      Tuttavia bisogna non arrendersi e riemergere con tutte le forze consentitaci. Per quello ho dato un’atmosfera natalizia ai miei modesti versi. E per questo dobbiamo pensare che non siamo soli.
      Lassù qualcuno ci ama (ma non molti lo credono)
      ovvio: gli odi umani, egoismi del potere: ricchezza
      sempre più bramosa, fame nel mondo, le guerre…
      Noi che possiamo fare: mandare € con gli sms, come ci propone la TV simbolo più volte del malepotere?
      Abbiamo le organizzazioni umanitarie, ONU, CEE,
      clero (non parlando della ns. politica ch’é il peggio del peggio) imbibita da personali criminosi interessi. Come se non dovessero terminare mai la loro vita terrena. Ora chiudo sennò fò un comizio. Scusate lo sfogo.

      Ti ringrazio del commento e ti auguro un Santo Natale, e un più favorevole anno nuovo.

      Con affetto,
      Paolo.

  5. Quel lumicino, pur se fievole, riesce a farci riprendere il cammino rischiarando il buio.
    La speranza non fu d’altronde l’ultima dea a fuggire?
    Che questo Natale sia il “lume”…che ci guidi.
    Auguri Paolo, estesi di cuore a tutti i nostri amici di penna.
    Michela

    • Carissima Michela.

      Grazie di esserti accorto anche di me. Nel buio
      della notte. Hai ragione la Speranza è l’ultima
      a fuggire. Voglio affondare con la mia barca come
      un comandante senza gradi. Presto ciò avverrà.
      L’ineluttabile è di tutti. Non abbiamo paura.
      La fine terrena è il preludio e continuazione della vera vita, e me ne compiaccio.

      Ti abbraccio ed auguro un Santo Natale e un migliore anno nuovo.

      Con affetto,
      Paolo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: