Memorie d(estate)

Come un mantello
di canto di grilli
questa sera
d’estatica Estate.
Copre groppe gelate
e malinconie smarrite
tra cortecce
ed occhi di betulle,
ritrovate tra rami
d’abeti di pensieri.
Sul crepuscolo dorato,
temendo il suo letargo
il ghiro dell’aurora
racimola barlumi, per
l’Inverno a venire;
non conosce pace
la vena del nevaio,
il timore mio accarezza
e borbotta e spuma
e bolle
e canute pietre aguzze,
smussa.
Vestita di lamé
da dietro il colle,
sguscia madre notte.
Espande il firmamento
ed io con lui.
Piccolo mi sento e nudo,
sotto tutto questo
immenso, che smarrisce
il mio domani.
Illibato d’avvenire sfumo,
si dissolvono certezze.
Torno seme antico,
m’inumo,
e in questo letto
di terriccio lascerò
che la mia vita accada.

Flavio Zago

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/01/08/memorie-destate/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. “e in questo letto
    di terriccio lascerò
    che la mia vita accada”.
    Basta la chiusa per capire di cosa stiamo parlando. Bravo Flavio!
    Lorenzo P.

  2. Se commenta prima di me Lorenzo ,io non so che dire perchè mi anticipa ,mannaggia!
    In quel terriccio caldo si aspetta….Bravo Flavio!Tinti

  3. Piccolo mi sento e nudo sotto tutto questo, spesso accade anche a me contemplando la natura, e tu hai saputo dirlo con belle metafore, vorrei avere la tua dialettica. bellissima ciao Rosy

  4. Caro Flavio i tuoi versi così trasparenti e intensi sorprendono e destano non solo i ricordi…ma il cuore che si libra leggero. Grazie caro amico, un abbraccio grande.
    Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: