Come se non bastasse…

Nella fuga dei giorni
quando unico cruccio
parrebbe ormai l’incresparsi del viso
come se non bastasse
vedi crescere intorno
solo l’erbe dell’odio e del sopruso;
sbocciare nel deserto
fiori di sangue
spuntare da macerie
le pagine di un tema non finito
mani serrate su cancelli chiusi
o morti che non possono morire.
Tu resti inerme fra tanto dolore
mentre chi può sorride
e beffardo sorvola la tempesta
dalla sua navicella in acque chiare.
Ti accorgi allora che l’unico approdo
altro non è che quelle quattro mura
che negli anni con cura hai riassettato
dove sempre hai trovato
rifugio e pace, ma
ad una condizione:
che lasci spenta la televisione!

Viviana Santandrea

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/01/16/come-se-non-bastasse/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Cara Viviana.

    Certo devi spegnerla la televisione. O perlomeno darla all’AMIAT come ho fatto io, così non paghi più il canone e non ti fai propinare quello che vogliono loro e sempre le stesse cose. Ammenoché ti abboni a PREMIUM che ti farà vedere tante belle cose tutti gli sport tutti i film tutte le guerre. Sai i padroni di Premium sono affamati d’oro e più ne hanno più ne vogliono. Io proporrei di darglielo da bere: non si può mangiare senza bere. Anche noi beviamo la cioccolata calda. Tra le nostre 4 quattro mura.
    Cara Viviana devi rassegnarti a tutti i soprusi possibili ed immaginabili. Così han fatto diventare la nostra vita terrena. Dopo che ci saremo liberati del corpo andremo come spoglie di nuovo in quattro mura (e stavolta anche loro “solo più quattro”).
    Noi saremo liberi e immortali nella Luce, Loro…. penso che nuoteranno nell’oro liquido. Come se non bastasse. Complimenti.

    Con affetto,
    Paolo.

  2. Cara Viviana condivido e sottoscrivo il tuo profondo messaggio, a volte è doveroso spengere la tv per trovare un vero dialogo, per ascoltare la voce del cuore e continuare a sognare e a vivere. Grazie per la riflessione, un abbraccio.
    Roberta

  3. Bravissima Viviana, condivido pienamente la tua bellissima poesia.Baci rosy


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: