Gli Italiani

(…) L’intelligenza non avrà mai peso, mai
nel giudizio di questa pubblica opinione.
Neppure sul sangue dei lager, tu otterrai

da uno dei milioni d’anime della nostra nazione,
un giudizio netto, interamente indignato:
irreale è ogni idea, irreale ogni passione,

di questo popolo ormai dissociato
da secoli, la cui soave saggezza
gli serve a vivere, non l’ha mai liberato.

Mostrare la mia faccia, la mia magrezza –
alzare la mia sola puerile voce –
non ha più senso: la viltà avvezza

a vedere morire nel modo più atroce
gli altri, nella più strana indifferenza.
Io muoio, ed anche questo mi nuoce.(…)

PIER PAOLO PASOLINI

da “La Guinea”, Poesia in forma di rosa

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/01/22/gli-italiani/trackback/

RSS feed for comments on this post.

One CommentLascia un commento

  1. Un post chiaro sul conetto e puntuale soprattutto direi…

    Con Pasolini, sempre!

    Come restare tra l’altro indifferenti all’invito…Spero avrai modo di ricmabiare la visita sul nostro blog:

    http://vongolemerluzzi.wordpress.com/2011/02/11/indifferenza/


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: