LA GUERRA CIVILE DI CORCYRA

Cambiarono a piacimento il significato consueto delle parole in rapporto ai fatti. L’audacia sconsiderata fu ritenuta coraggiosa lealtà verso i compagni, il prudente indugio viltà sotto una bella apparenza. La moderazione schermo alla codardia e l’intelligenza di fronte alla complessità del reale, inerzia di fronte ad ogni stimolo; l’impeto frenetico fu attribuito a carattere virile, il riflettere con attenzione fu visto come un sottile pretesto per tirarsi indietro.  Chi inveiva infuriato riscuoteva sempre credito, ma chi lo contrastava era visto con diffidenza. Chi avesse avuto fortuna in un intrigo era intelligente, chi ne avesse preso spunto era ancor più bravo, ma provvedere in anticipo ad evitare tali maneggi significava apparire come un disgregatore della propria eterìa o un pavido nei confronti degli avversari.

TUCIDIDE

(da La Guerra del Peloponneso, libro III)

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/03/02/la-guerra-civile-di-corcyra/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Provvedere in anticipo ad ogni orrore anche oggi viene ritenuto atteggiamento “non virile”,la violenza è ancora simbolo di potere e di acume politico.Mannaggia,dove siamo finiti e come usciremo da questo baratro?Tinti

  2. A leggere questo testo così antico e storicamente importante sembra quasi di…essere rimasti al tempo della pietra. Certi atteggiamenti sembrano così attuali che spaventano. Credo che questo sia l’uomo, il suo peggiore limite, ricorrere sempre all’aggressione per paura di essere aggredito.
    Roberta


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: