Proteggo i tuoi occhi

Stringo con la mia mano

che invecchia, la tua mano,

e proteggo i tuoi occhi

con questi occhi che invecchiano.

 

Belva di spente età, mi bracca l’orrore,

sono arrivato da te

attraverso rovine di mondi,

e attendo, insieme a te, atterrito.

 

Stringo con la mia mano

che invecchia, la tua mano,

e proteggo i tuoi occhi

con questi occhi che invecchiano.

 

Non so perché né sino a quando

rimarrò qui con te:

ma stringo la tua mano

e proteggo i tuoi occhi.

 

ENDRE ADY DE DIÓSAD

Published in: on marzo 2, 2011 at 07:37  Comments (3)  
Tags: , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/03/02/proteggo-i-tuoi-occhi/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Struggente ,mi commuove.Tinti

  2. Versi davvero unici e sublimi. Quanto amore! Grazie per la scelta.
    Roberta

  3. Immagini magiche ”
    Belva di spente età, mi bracca l’orrore,

    sono arrivato da te

    attraverso rovine di mondi,”
    Giuseppe


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: