Il Giardino dell’Amore

I went to the Garden of Love,
And saw what I never had seen:
A Chapel was built in the midst,
Where I used to play on the green.

And the gates of this Chapel were shut,
And “Thou shalt not” writ over the door;
So I turn’d to the Garden of Love
That so many sweet flowers bore;

And I saw it was filled with graves,
And tomb-stones where flowers should be,
And Priests in black gowns were walking their round,
And binding with briars my joys & desires.

§

Sono andato al Giardino dell’Amore,

E ho visto ciò che non avevo mai visto:

Una Cappella era costruita nel centro,

Nel luogo in cui io ero solito giocare sull’erba.

E i cancelli di questa Cappella erano chiusi,

E “Tu non devi” era scritto sull’ingresso;

Così sono tornato al Giardino dell’Amore

Che è fecondo di così tanti e dolci fiori;

E ho visto che era pieno di tombe,

E pietre sepolcrali dove avrebbero dovuto esseci fiori,

E Preti in vesti nere vi giravano attorno,

E incatenavano con rovi le mie gioie e i miei desideri.

WILLIAM BLAKE

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/03/26/il-giardino-dellamore/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Trovo i versi terribili perchè presentano l’amore imprigionato ,divelto ,grigio e senza speranza.Dolore senza pari.Tinti

  2. Anche l’amore che é fonte di fiori e dolcezze può diventare causa di dolori atroci quando viene a mancare.
    Giuseppe

  3. esattamente…..kicca


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: