Certi sapori dolci

Il buio della notte
partorisce ombre,
culla di silenzi l’orizzonte.
Dalle pagine vecchie
d’altri tempi
certi sapori dolci
celati tra frantumi
di uno specchio
affiorano
ridenti
arrampicati
alle vetuste zolle…
l’onda evade
dall’isocronismo dei tamburi
straripa nei campi
sulle corsie fiorite…
primavera
come nebbia si aggira
pellegrina
tra pagine sbiadite
cantando
con la valigia
dell’odore antico
aspetta il treno.

Giuseppe Stracuzzi

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/04/06/certi-sapori-dolci/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Con la valigia dell’odore antico aspetta il treno.
    Chiusa magica!

  2. “Il buio della notte
    partorisce ombre,
    culla di silenzi l’orizzonte.”

    Bello e convolgente l’incipit che sale in emozioni fino alla chiusa davvero magica. Bravo Giuseppe, la tua valigia mi ha portato “lontano”. Un abbraccio di cuore, buona giornata.
    Roberta

  3. Caro Giuseppe.

    Questa poesia è veramente bella: mi piace molto.
    Certi sapori dolci che si celano tra i frantumi di uno specchio rotto e poi affiorano ridenti. Hai umanizzato la Primavera (come il Botticelli nel quadro) “cantando/con la valigia/dell’odore antico/
    aspetta il treno.”

    Con affetto,
    Paolo.

  4. Caro Giuseppe, un bellissima poesia.
    “primvera/ come nebbia si aggira/ pellegrina”
    Incantata! Grazie
    Graziella

  5. Grazie a voi tutti, Lorenzo, Roberta, Paolo, Graziella
    siete molto cari.
    Giuseppe

  6. Concordo con i commenti apposti.
    Bravissimo Giuseppe!

    Maristella


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: