Una spesa

Ho fatto la spesa, ieri.
Di pensieri il carrello ho riempito,
pensieri di ogni tipo,
alcuni di scarso valore
me che mi han tormentato per ore ed ore,
pensieri rimasti a metà, altri di vita compiuta
ma mai veramente vissuta.
Altri ancora, leggeri come farfalle,
variopinti, sereni e leggiadri,
di primavera vestiti,
pensieri anche arditi, audaci,
di rosso ammantati
come il cuore da cui son sgorgati.
Ho fatto la spesa, oggi,
una spesa speciale, l’ha fatta il cuore
la mente da lui zittita
in disparte se n’è stata, forse avvilita
ma nel carrello posto per lei non c’era.
E’ la stagione del cuore, della primavera.

Sandra Greggio

Published in: on aprile 13, 2011 at 07:32  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/04/13/una-spesa/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Primavera riempie il cuore e manda a spasso il cervello.L’hai raccontato benissimo.Tinti

  2. Concordo con Tinti, benedetta primavera che fa rinascere anche il cuore e zittisce la mente sempre in affanno, troppo laboriosa. Grazie Sandra per il fresco messaggio, buona giornata.
    Roberta

  3. Benedetta primavera! Le ragioni del cuore che prevalgono sulle ragioni della ragione!

  4. Un sentito grazie a Tinti, Roberta, Lorenzo. Che volete? Io ho provato a fare questa spesa speciale, chissà…!La mente è sempre in agguato, si è un po’ offesa, ma il mio cuore esulta.
    Sandra


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: