Cerco poesia in questo tempo strano

Cerco poesia in questo tempo strano
laddove so di non trovarla quasi più,
nei buchi tetri di solitudini taciute
o intorno ai tavoli dei bar deserti.

L’assenza di voci, non dico di sospiri,
insiste lungo le strade ingarbugliate
e plumbei i volti sono ora diventati
nell’euforia della dura rassegnazione.

Qualcuno mi dica dov’è che son finiti
gli allegri caroselli di tante umili genti,
gli innocenti svolazzi d’ammiccanti gonne,
il blu immacolato dei vecchi jeans.

Metalli, argenti, bronzi e ori finti
si sono sostituiti ai riflessi della vita
e splende il luccichio d’indegna vanità
mentre la terra geme, insieme a me.

Ridatemi il prezzo che ho pagato
per l’illusione di abitare in pace
un campo che confortevole credevo,
che invece, inesorabile, mi esclude.

Cerco poesia in questo tempo strano…

Aurelio Zucchi

dedicata al “Cantiere Poesia”

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/06/07/cerco-poesia-in-questo-tempo-strano/trackback/

RSS feed for comments on this post.

13 commentiLascia un commento

  1. Delusione ed amarezza nella constatazione di un mondo che ha perduto la freschezza dei veri valori, che albergavano nella semplicità di una vita umile ma autentica.
    E non c’è prezzo per riavere quella pace sperata, oggi che l’apparenza ha sostituito la verità, e l’egoismo fa di falsi obiettivi la meta per l’umanità.

    Nel titolo e nella chiusa, tutto il disorientamento del poeta che si trova a vivere in circostanze non previste nel suo contratto con la vita:
    “Ridatemi il prezzo che ho pagato”

    Una poesia che magistralmente riassume una quotidianità vissuta nel banale ed inconsistente materialismo, che non sa nutrire le dimenticate esigenze dell’anima.

    Un applauso ad Aurelio il Grande :).

    Grazie! Elide

  2. “ridatemi il prezzo che ho pagato
    per l’illusione di abitare in pace…

    -cerco poesia in questo tempo strano-

    Complimenti Aurelio, stupendi versi! Grazie
    aurelia

  3. Uno sfogo “meraviglioso e amaro” di un sensibile e vero poeta, che condivido e apprezzo pienamente. Grazie caro Aurelio, continuiamo a cercare poesia… “in questo tempo strano” e non disperiamo.
    Roberta

  4. davvero bella e amara riflessione sulla contemporaneità, non tutta per fortuna, c’è chi cerca poesia…
    grazie per la lucidità di analisi, che spesso si scordano i motivi del nostro scoramento o disorientamento nei confronti del mondo, e può accadere di ritenersi sbagliati o addirittura colpevoli per essere diversi, ma… semplicemetne siamo all’amore di differenti cose

  5. davvero bella e amara riflessione sulla contemporaneità, non tutta per fortuna, c’è chi cerca poesia…
    grazie per la lucidità di analisi, che spesso si scordano i motivi del nostro scoramento o disorientamento nei confronti del mondo, e può accadere di ritenersi sbagliati o addirittura colpevoli per essere diversi, ma… semplicemetne siamo all’amore di differenti cose
    ad una semplicità, essenziale umanità che si va smarrendo
    un caro saluto azzurrabianca

  6. Non sempre è facile trovare poesia in questo mondo che ci circonda, tutto sembra volerla cancellare in nome di chissà cosa. Eppure la sensibilità insita nella persona riesce a percepirla, come sai fare tu.
    Splendida dedica
    Grazie, Patrizia

  7. Grazie, caro Aurelio per questa poesia che condivido
    Graziella

  8. “Ridatemi il prezzo che ho pagato” forse è solo nel cercare poesie che ci si ripaga, bella Rosy

  9. Molto bella Aurelio, davvero intensa e condivisibile.
    Sandro Orlandi

  10. Caro Aurelio.

    Cerchi poesia in questo tempo strano… Ma sei tu Aurelio Zucchi
    la Poesia: quella che hai inviato, dedicata al “Cantiere” e quelle che invierai ancora, dedicate al Mondo.
    Grazie.

    Paolo.

  11. Il mio più grande cruccio rimane quello di non partecipare più attivamente ai commenti che questo angolo di poesia meriterebbe per l’alta qualità dei testi che, vi assicuro, leggo invece costantemente. Chiedo scusa quindi ai vari autori e alle varie autrici se, almeno in questa fase, non mi farò vivo con le mie considerazioni su quanto di loro leggo.
    Ringrazio per quanto mi avete scritto per questa poesia (particolarmente importante per me) e per le altre.
    Un caro saluto augurandovi buona vita!
    Aurelio

  12. La condivido tutta ,la sento mia anche in quell’amaro che lascia ,ne sento il calore e la condivisione autentica.Bellissimo sfogo liberatorio!Grazie amico poeta.Tinti

  13. Condivido in pieno il commento di Paolo ed aggiungo: la poesia c’è sempre, Aurelio, solo che, secondo me, si diverte a giocare a nascondino e fa la preziosa…!
    Sandra


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: