Sulla laguna

Scende la sera e la pace mi porta,
pace di sensi sulla laguna:
ineffabile silenzio si rompe
e trascorre sulle erbe,
rauco richiamo di gabbiani
solenni sull’immota acqua.
Lievi farfalle ondeggiano
al vento impaziente.
Lontane le vette respirano
sospirano liete le gemme.
Una vela disegna un arco
bianco.
L’argine è azzurro
di fiori.
I pruni le angosce dipingono
della vita – il vento mai non posa –
groviglio di attese mai vinte.

Nino Silenzi

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/06/15/sulla-laguna/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. “I pruni le angosce dipingono
    della vita – il vento mai non posa –
    groviglio di attese mai vinte.”

    La sera che si posa sulla laguna e induce il poeta ad una riflessione esistenziale, nuda e impietosa. Incisiva la chiusa.
    Complimenti Nino.
    Roberta

  2. Splendido quadro dipinto con le parole. Poesia delicata che emana un grande senso di quiete
    Complimenti Nino, molto molto bella
    Patrizia

  3. Mi associo a Patrizia, veri dipinti, bellissama Rosy

  4. Sono versi che si respirano con calma dolce…tinti

  5. Grazie per avermi fatto sognare, provando tanta pace.
    Sandra

  6. Caro Nino (Lorenzo).

    Solo tu potevi illustrare così bene la laguna con i suoi ineffabili silenzi: richiamo di gabbiani, lievi farfalle, lontane vette liete di gemme.

    Lontano scivola una vela spinta da un vento che non posa
    e, in riva alla laguna, tripudio di fiori, pungenti prùni
    ci ricordano le angosce della vita.
    Nel groviglio di mai vinte attese.

    Con affetto,
    Paolo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: