Ti ho visto morire

Ti ho visto chiudere gli occhi sotto il suo ansimare
e ti ho sentito che dentro lo maledivi
ti ho visto piangere per una data da dimenticare
lacrime al vento, un amore da buttare,
ma ti ho sentito anche ridere e gioire
mentre parlavi e mi raccontavi
di come un giorno saresti partita
lasciando lui, lasciando tutto, tranne la vita.

E ti ho sognato che ancora eri bambina
mentre nuotavi in un mare di speranze,
e ti ho sognato che non eri più bambina
mentre incendiavi la sua casa di tre stanze,
ma poi da sveglio ho sognato di abbracciarti
e di tenerti stretta sul mio cuore
di accarezzare i tuoi capelli biondi
sperando ancora di sentirti sperare.

E ora che sei ad un bivio della vita,
di qua è normale, di là c’è la follia,
senza saperlo ti sei già incamminata
e stai inseguendo la tua malinconia,
spero soltanto che tu riesca a voltarti
e ad imboccare decisa l’altra via
quella più angusta, certo più solitaria,
ma che porta al sogno come per magia.

C’incontreremo senz’altro a metà strada
portando ognuno il suo fardello d’incertezza,
proseguiremo poi ovunque si vada
perché alla fine l’importante è far chiarezza
in fondo quello che tu ed io cerchiamo
è solo amore e tanta fantasia,
ricominciare col sole alle spalle
e all’orizzonte… la tua vita e la mia.

Sandro Orlandi

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/07/19/ti-ho-visto-morire/trackback/

RSS feed for comments on this post.

14 commentiLascia un commento

  1. Di buon mattino gustare versi così è salutare, bellissima poesia Rosi

    • Grazie Rosy, mi fa piacere advvero che i miei versi si gustino anche a colazione. Evviva!

  2. C’è tanto positivismo nella tua poesia, lo si sente a pelle e fa anche sentire bene. Molto bella Sandro, complimenti
    Ciao, Patrizia

    • Grazie Patrizia del commento, spero che la positività che tu hai trovato nelle mie parole ti possa aiutare ad affrontare la giornata, e non solo quella.

  3. Caro Sandro,

    ho vissuto anch’io la stessa esperienza. Strazio.
    Sei riuscito a trasformare cruda realtà in dramma
    poetico splendido. Carico di nostalgia e rimpianti.
    Tutto si lascia, tranne la vita. Solitari si pensa
    al proprio turno, mentre la barca va carica di ricordi.

    Cari saluti,
    Paolo.

    • Eh sì, ci si sente in gabbia, una gabbia che spesso ci siamo costruiti da soli. ma una volta che ne siamo usciti… la vita è senz’altro più bella.
      Grazie Paolo.

  4. davvero c’è un gran senso positivo in questa poesia, ed anche accoglienza, tenerezza nel sognarla bambina con tutti i suoi sogni interi. poi la vita si fa più difficle, ma tu ci dici che se continuiamo a sognare ci possiamo incontrare su quella strada.
    grazie delle tue parole
    azzurrabianca

  5. Certo azzurrabianca, chi mai può impedirci di incontrarci sulla strada del sogno? E anche su quella stretta ma affascinante che porta alla libertà! Grazie!

  6. E’ già stato detto tutto di quella energia vitale d’amore che colma il cuore.Anche io ,a volte ,solo a volte,aspetto l’incontro nella via luminosa del sogno.Tinti

    • Sogno e Amore vanno a braccetto, cara Tinti, e non si finirà mai di sognare. Giusto?
      Grazie!

  7. una poesia piena di bei versi che sciolgono l’anima alla speranza, (da leggere spesso)ciao
    aurelia

    • Grazie Aurelia; non mi ero reso conto dell’effetto positivo delle mie parole, scritte in un momento molto particolare.

  8. Una storia commovente, con la speranza di una rinascita.
    Bravo Sandro!
    Un abbraccio

    Maristella

    • Quando l’amore si rivendica e può tutto, anche l’impossibile!
      Grazie Stellina!


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: