Proverò a fermarti amore

Lame di luce
i tuoi occhi come creta
hanno modellato
il mio sentire fragile
da indifferenza ad abbandono
e ogni tuo espirare
mi ha allontanato dalla
terra sicura
e perduto tra i flutti
del mio orgoglio in tempesta
ti ho eretto statue d’ oro
nelle piazze della mia cecità,
a te nuova padrona dell’ avvenire
signora di un arrendevole regno.
Forse ora credi davvero
di poter fuggire dal male
ma ogni tuo battito è
un grido,
perchè hai voluto crearmi?
Ogni mia parola è un anello
della catena che ti
legherà a me, inconsciamente libera
ed io, per la vita,
prigioniero.

Gian Luca Sechi

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/09/27/provero-a-fermarti-amore/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Versi particolarmente intensi e sentiti.fanno pensare…tinti

  2. trovo la chiusa stupenda.. come catena d’amore,bella poesia, grazie
    aurelia

  3. Impossibile fermare l’amore, anche se diventa una catena alla quale si aggiungono anelli su anelli…. Molto intensa.
    Patrizia

  4. Un amore legato è un amore costretto. bella la poesia.Rosy


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: