Fra via Massarenti…

STRÀ LA VÌ MASSARENTI

Strà la vì Massarenti e la ferovì
aiè un gropp ad cà e lè aiè la mì
strà la via Guelfa e la San Videl
cla t po’ purter infen al mer.
Lè in cal pognn d’abitazion
a purtè ed men t’è la zitè
con tott i qui par ban cumbinè.
S’at vù al silenzi t’è da tgnir la porta srè
e avert al condiziona tour: acsè t’è da fer
t’è da difendart dal cheld e da l’inquinament
t pò truver arstor in ogni mument
con la porta ban srè inciavardè sbarè.
T p umettar so anc al sbari a la fnestra
acsè da la to galera t pu guardera fora
see par cheso invatta a l’asfelt incù
i vegnan fora i fiur da st’aura.
L’è poc piò d’un monolochel
ristruturè brisa mel
 mo mè an stag piò lè
ai vag soul al giovedè
quand a vag al zircol d’ la poesì
a ven fora e at zairc in t la vì.
 

§

 
Fra via Massarenti e la ferrovia
C’è un gruppo di case e lì c’è la mia
Fra la via Guelfa e la San Vitale
Che ti può portare fino al mare
In quel pugno di abitazioni
Puoi andare a vivere senza esitazioni
A portata di mano hai la città
Con tutto quello che sempre ti dà
Se cerchi il silenzio tieni la porta ben chiusa
E aperto il condizionatore così si usa
Ti difendi dal caldo e dall’inquinamento
Puoi trovare sollievo ad ogni tormento
Con la porta ben chiusa sbarrata serrata
Puoi mettere anche alla finestra una grata
E dal tuo piccolo carcere guardare fuori
Se per caso sull’asfalto oggi nascono i fiori
È poco più di un monolocale
Ristrutturato niente male
Ma io non vivo più lì
Ci vengo soltanto il giovedì
Quando vado al circolo di poesia
Esco fuori e ti cerco per la via

azzurrabianca

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/10/07/fra-via-massarenti/trackback/

RSS feed for comments on this post.

10 commentiLascia un commento

  1. E’ molto originale , dolce e intrigante allo stesso tempo.Chapeau,Azzurra.Tinti

    • grazie, cara Tinti

  2. Beh, direi che azzurrabianca ha fatto una descrizione saporita della “zona” di via/stra Massarenti e ha superato anche vecchi pieni di boria che “solo loro sanno il bolognese”! non è questione di sapere il bolognese ma di vedere con occhi di sogno la realtà in cui viviamo. Grazie, ciaosandren

  3. mah, sinceramente io ho scritto ed inviato un positivissimo commento ma , all’invio, è scomparso.
    Grazie biancazzurra, i mi cunpliment. ciaosandren

    • eh, certo sandren, i puristi si scandalizzeranno del mio dialetto, che è appreso per orecchio e non per bocca, in quanto lo sentivo in casa, ma a noi bambini era vietato parlarlo. tanto più difficile è scriverlo ed ho fatto tanti strafalcioni.
      ma, come dici tu, sono gli occhi di sogno che contano per noi, e cerco di dire il cuore bolognese che ho come posso. grazie

  4. Bravissima! Azzurrabianca.
    Mi è piaciuta molto.
    Grazie
    Graziella

  5. Molto bella anche con un filo di humour. ciao Rosy

  6. a portata di mano hai la città
    con tutto quello che sempre ti dà…
    Bellissima! accompagnata e ritmata come una canzone. ciao Ale!
    aurelia

  7. grazie care amiche ed amici della vostra attenzione che mi colma d’affetto che ricambio. azzurrabianca

  8. Molto bella e musicale, con quel tocco di satira che la rende molto originale. Complimenti Rosy
    Ciao, Pat


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: