A guardarti non s’è mai visto altro

Che un bambino – per sempre sarai
Come quel romantico apprendista innamorato
Della principessa altera del palazzo
D’un amore così folle agli occhi degli altri
Che non ha altro effetto che di nutrirlo
Di una follia sempre più incomprensibile

Ed io sarò quella contadina che per un giorno
Ricevette il tuo sorriso e ne respirò la pazzia –
Voi, così folle agli occhi della gente
Voi, così dolce e ingenuo agli occhi della contadina
Che ama l’amore che nutrite per lei.

Nicole Marchesin

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/11/02/a-guardarti-non-se-mai-visto-altro/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. “Ed io sarò quella contadina che per un giorno/ricevette il tuo sorriso e ne respirò la pazzia.”

    Stupenda, emozionante poesia, grazie Nicole
    aurelia

  2. Mi associo appieno al commento di Aurelia.Tinti

  3. Una cascata di emozioni
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: