O, bestemmiando, resta

I

IL NOSTRO TEMPO

passa,
perché all’istante
non si può fermare,
e il corpo,  non nostro, 
volando oltre le tombe
lugubri,
rimane ma . . .
l’anima,  cantando,
vola.
(O,  bestemmiando,  resta.)

II

Vola al di là,
dagli attimi fuggenti
della vita terrena:
della “prova”,
come schiuma dal mare,
per ritornare là,
dov’era prima.

Paolo Santangelo

Published in: on dicembre 11, 2011 at 06:50  Comments (6)  
Tags: , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/12/11/o-bestemmiando-resta/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Mi piace molto quell’evidenziare, mettendolo tra parentesi “O bestemmiando resta”, come se l’anima non riuscisse a trovare una vera via per arrivare oltre, per andare al di là del tempo e non ne fosse contenta. L’ho interpretata così la tua bellissima poesia
    Ciao, Patrizia

    • Cara Pat,
      ne sarebbe contenta, ma visto che non ha “superato”
      la prova, non è buona, è cattiva resta coi démoni e
      non si riunisce con il Primo Creatore, bestemmiando.
      Ciao, Paolo.

  2. Bellissima poesia caro Paolo.
    Il nostro tempo è breve e io vorrei andare nell’al di là
    serenamente.
    Grazie
    Un saluto affettuoso
    Graziella

    • Cara Graziella, grazie del commento. Certo che passerai di là serenamente. Che gravi peccati
      puoi aver fatto, non hai commesso nulla di grave
      e hai sempre difeso i più deboli, oltre che noi stessi. Non fai altro che tornare là dove eri prima di questa vita (la prova) e riunirti viva in eterno
      con la Luce. Come ho detto anche a Sandren.
      Con affetto
      Paolo.

  3. Il titolo già è incisivo “Il nostro tempo”, fuggevole ed eterno.
    “come schiuma dal mare” immagine molto bella.
    Un caro saluto

    Maristella

    • Cara Maristella, grazie del commento.
      Tuttavia il nostro tempo, quello della materiale vita terrena, è fuggevole, ma non eterno.
      L’eternità esiste fuori dal “nostro” tempo, al di
      sopra di tutti gli Universi Creati. Ed è lì la nostra
      casa dopo il passaggio rientriamo nel Primo Creatore.
      Per sempre.
      Un caro saluto

      Paolo.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: