Attesa

Ad ogni istante in ogni tempo
Di giorno e di notte mi accompagni
Quante volte ho con te
Attraversato oceani e deserti
Sognandoti viva e sorridente

La mia vita è in fibrillazione
Ed una trepida gioia
Attraversa il mio cuore
Nell’aria sento il profumo
Della tua presenza

Sono in silenziosa estasi
Vorrei cantarti canzoni mai udite
L’inverno imbianca l’orizzonte
Ma per me è primavera
Con i suoi sussurri ed i suoi profumi

Il giorno e’ finito
E con esso si spengono i miei pensieri
Nell’aria ormai priva del tuo ridere
Si insinua un silenzio profondo
La luna piena accende la notte
Le tue labbra disegnando un bacio
Mi indicano la strada per il tuo cuore

Marcello Plavier

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2011/12/12/attesa-7/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Grazie, Marcello. Una poesia molto bella.
    Graziella

  2. Amore e malinconia le due grandi muse ispiratrici di Marcello
    “Nell’aria ormai priva del tuo ridere”
    Giuseppe

  3. Un’attesa intrisa di nostalgia e d’infinito amore racchiuso in una perla di bacio, suggello finale davvero intenso. Grazie sempre caro Marcello, adesso sei in dolce pace.
    Roberta

  4. Bellissima, amore e malinconica che toccano il cuore del lettore.
    Patrizia

  5. C’è tutto il nostro Marcè ,melanconicamente amante,sempre.
    Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: