A Laura

Mi chiedo da quale tempo lontano
a me ti sei avvicinata
Per anni ho cercato
e tu improvvisa apparisti
Lieve fragile ma forte,
curiosa e femminilmente
trepida e gioiosa

Ecco sono giunto alla fine
del mio cercare
del mio aspettare
Ovunque io sia ti sento vicina
c’è nell’aria il profumo
della tua presenza
ed io mi inebrio
saziandomi
del nostro passato
del nostro presente

Marcello Plavier

Published in: on gennaio 18, 2012 at 07:18  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , ,

Richiamo

Che cos’è che mi turba?
Forse l’angosciosa
morte
dal tenue richiamo
e dal flebile soffio
che il tremulo lume
spegne
della vana vita
immersa nel mutevole fumo
delle diafane illusioni
finite nel Nulla,
culla dei sogni e delle speranze
che non dondola più?

Nino Silenzi

Published in: on gennaio 18, 2012 at 07:11  Comments (5)  
Tags: , , , , , , , , , ,

…Cruciverba

Sottile
cruciverba
agita
il pensiero.

Di là del sonno
giace libertà
sopravvissuta
e recidiva al sogno,
naufraga dell’abitudine,
all’incipit inquieto
d’un palpito segreto.

La sua prigione
è il vento.

Silvano Conti

Published in: on gennaio 18, 2012 at 07:05  Comments (2)  
Tags: , , , , , , , , , ,

Coimbra

Coimbra do Choupal
Ainda és capital
Do amor em Portugal
Ainda!
Coimbra
Onde uma vez
Com lágrimas, se fez
A história dessa Inês
Tão linda!
Coimbra das canções
Tão meigas
Que nos pões
Os nossos corações
A luz!
Coimbra dos doutores
Pra nós, os teus cantores,
A Fonte dos Amores
Ės tu !
Coimbra é uma lição
De sonho e tradição
O lente é uma canção
E a lua a Faculdade…
O livro é uma mulher
Só passa quem souber…
E aprende-se a dizer: Saudade!

Coimbra di Choupal
è ancora capitale
dell’amore in Portogallo
Ancora!
Coimbra
dove una volta
con le lacrime
si fece la storia di Inès
così bella!
Coimbra dalle canzoni così dolci
che illumini i nostri cuori
Coimbra dei dottori
per noi i tuoi cantori
la fonte degli amori
sei tu!
Coimbra é una lezione
di sogno e tradizione
La lente è una canzone
e la luna una Facoltà
Il libro è una donna
chi passa la conosce…
e impara a dire: nostalgia!

JOSÉ GALHARDO       (musica di Raul Ferrão)

Arcobaleno

.
Manca un colore
all’ arcobaleno della mia vita.
Non ti celare dietro una nuvola passeggera
donami la sfumatura del tuo sorriso,
la pennellata rosa dell´ultimo amore
che la vita mi ha promesso.
.

Elide Colombo

Published in: on gennaio 18, 2012 at 06:50  Comments (4)  
Tags: , , , , , , ,