A Laura

Mi chiedo da quale tempo lontano
a me ti sei avvicinata
Per anni ho cercato
e tu improvvisa apparisti
Lieve fragile ma forte,
curiosa e femminilmente
trepida e gioiosa

Ecco sono giunto alla fine
del mio cercare
del mio aspettare
Ovunque io sia ti sento vicina
c’è nell’aria il profumo
della tua presenza
ed io mi inebrio
saziandomi
del nostro passato
del nostro presente

Marcello Plavier

Published in: on gennaio 18, 2012 at 07:18  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/01/18/a-laura/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. DOLCE SEMPRE IN RICERCA…ciao amico.tinti

  2. Pensieri che toccano e riempono il cuore di ogni compagna di sentimenti e di vita.
    Love
    L

  3. Immensamente dolce, meravigliosa, riscalda il cuore
    Grazie
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: