Ho bisogno di calore sulla schiena

di sostegno sui fianchi del divenire
ho il bisogno di ridere, udire, capire
giocherellare scherzare
ho bisogno di bighellonare ruotando
sulle tue guance, sulle tue labbra fin quando un bacio
sarà nelle stanze della passione, nella devozione
Un milione di boccioli sul davanzale dell’ amore
li vorrei toccare, sfogliare
e fra le ore minuscole
di un disco in vinile vorrei ascoltare
il mare, e quanto manca
alla riscossa fulminea del karma
ancora adesso il mio tutor si scarna per
ritornare a bilanciare la vita.

Aurelia Tieghi

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/01/23/ho-bisogno-di-calore-sulla-schiena/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. …ho bisogno di bighellonare tra le tue guance…che amore di pensiero!Ciao amica!tinti

  2. bella la mia Aurelia… ha un bellissimo ritmo questa tua.
    [se avessi o se sapessi strimpellar su corde la musicherei ♥]

    Ti abbraccio!

    • Che bell’idea! Grazie anima tonda, ti abbraccio anch’io, bacin
      aurelia

  3. Fantastica!
    Grazie Aurelia.
    Graziella

  4. grazie molte a voi! ciao
    aurelia

  5. grazie Aurelia, sempre molto bella la tua poesia, il tuo essere fra passione e leggerezza, con accenti d’oriente
    azzurrabianca

  6. Molto originale.
    Paolo.

  7. Dolcissima questa grande necessità che esprime tanto ma tanto amore
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: