Poeta ladro e artista

Frutto di serra o di selvatica natura,
nasce la poesia tra le rocce dei picchi,
tra le fessure di un marciapiede.
È la mia poesia
Nasce tra le discariche a cielo aperto,
nei deserti o come muschio là dove
raggio di sole non giunge.
Nomade della poesia mi sento
Nasce e fiorisce nei gelidi inverni
del cuore di tristezza ammantati.
Nel pensiero e nel verso cerco riparo.
Splende al sole di passione rovente
come estati senza fine la poesia che
stonando, a volte io canto.
Rubo dagli occhi di un volto di donna,
faccio mio di un bambino il sorriso
oppure quel pianto che riga il suo viso.
Di un uomo rubo gli anni di vita vissuta.
Ladro impunito di emozioni, questo io sono.
E quando nulla di ciò nel mondo non trovo,
come pellicano il petto mi squarcio
per nutrir di dolore la poesia che langue.
Dipingo di versi i quadri della vita.
La tristezza e la gioia, la malinconia
e il rimpianto sono i colori che spando
sulla tela del cuore con olandese follia.
Non per ricchezza o voglia di fama,
io scrivo di questa vita a volte puttana.

Claudio Pompi

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/01/26/poeta-ladro-e-artista/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. Ho letto quasi tutte le sue poesie, conoscevo anche questa, sono una fonte di vita e ci spronano all’amore verso il prossimo. Grazie. Rosy

  2. Nomade della poesia mi sento…quello sentivi e raccontavi tra diamanti e fetore ,tra bellezze e discariche…grande amico e poeta!Tinti

  3. Bellissima come tutte.
    Graziella

  4. Le fonti da dove scaturisce la poesia sono infinite:
    “Rubo dagli occhi di un volto di donna,
    faccio mio di un bambino il sorriso
    oppure quel pianto che riga il suo viso…”
    Nei versi spicca dolcezza e una grande umanità
    grazie
    Giuseppe

  5. Splendida!
    Sandra

  6. Un rubare che ha dato la possibilità di regalare fortissime emozioni, come quelle che nascono da questa bellissima poesia
    Grazie
    Patrizia

  7. Bella la poesia! Poesia, nostro rifugio, come tu dici bene, emozione e passioone
    azzurrabianca


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: