Un messaggio per Roberta

Come forse saprete un grave lutto ha colpito la nostra cara Roberta Bagnoli, che ha subìto la perdita del fratello. Ci stringiamo a lei per starle vicino, in silenzio con infinito affetto. Ti siamo tutti vicini Roberta, con il pensiero e con il nostro cuore che soffre insieme al tuo. Un abbraccio.

Maristella, Sandro e tutti gli amici del Cantiere

§

ALLA NOSTRA ROBERTA

Pronta sempre
al cuore e all’amore
mai paga di
pensieri fondi
e arguti
dedita all’altro e
alla conoscenza
mando
un mantello fatato
per avvolgersi
dal freddo
di giorni di dolore
ed una cornice
dorata
per tenere i ricordi
caldi e vivi
in abbraccio
.
TI voglio bene
 

Tinti

Published in: on febbraio 23, 2012 at 19:01  Comments (19)  
Tags: , , ,

Rondeau

Mort, j’appelle de ta rigueur,
Qui m’as ma maîtresse ravie,
Et n’es pas encore assouvie
Si tu ne me tiens en langueur :

Onc puis n’eus force ni vigueur ;
Mais que te nuisoit-elle en vie,
Mort ?

Deux étions et n’avions qu’un coeur ;
S’il est mort, force est que dévie,
Voire, ou que je vive sans vie
Comme les images, par coeur,
Mort !

§

Morte, mi appello contro il tuo rigore
tu che la donna mia ti sei rapita
sazia non sei ancor, non hai finito?
non tenermi così sempre in languore.
Da allora non ebbi più forza e vigore;
che male ti faceva essendo in vita,
Morte?
Eravamo due, non avevamo che un cuore;
se è morto, è d’uopo ch’esca dalla vita,
oppure che io viva senza vita,
come di immagini vano errore,
Morte!

FRANÇOIS VILLON

Published in: on febbraio 23, 2012 at 07:37  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , , , ,

Amore-Pace

 
Sulla terra alluvionale ho camminato
per squartarmi tra viscere e midollo
leccando lacrime sputate
amore-pace, ammaccati, digiunati
guidati senza parabrezza
verso il sole damascato
toccando cuori come coppe e
brindisi e cuscini
tappeti a fili d’oro
negli umili respiri sgolati poi
fuggiti come lepri,
Ho curato per la via
ardori bendati
archi vellutati
angeli innamorati
riapparsi sulla piana della pace.

Aurelia Tieghi

Il filo dell’amore

ascolta
c’è ancora
un battito

tra me e te
ali e respiri
uniscono cuori

il filo in volo
un aquilone nel cielo
tra le mani la vita

un dono prezioso
pulsa nel ventre
mentre mi scegli.

astrofelia franca donà

Published in: on febbraio 23, 2012 at 07:07  Comments (5)  
Tags: , , , , , , , , , , ,

Uomo inutile

Se nulla ho da dire, nulla ho da chiedere,
nulla ho da dare…sarò amore negato.
Se non saprò dare forza al mio pensiero,
farlo diventare grido in un coro di grida,
sarò inutile voce che a se stesso parla.
Se mi chiuderò nel giardino incantato,
fatto di versi che solo io riesco a sentire,
mi nutrirò di me stesso in un mondo
che ha sete di giustizia, fame di verità,
che è stanco di morire senza ragione
semmai di morire ragione vi sia,
sarò albero dai frutti a terra caduti.
Sarò morto senza saperlo se lascerò
che la mia coscienza sia arenile dove
impronte di dolore cancellate vengano
da onda di calcolata indifferenza.
Sarò un offesa al creato se incapace
sarò di amare, capire, parlare e far mio
ogni attimo di vita che con dolore
da questo mondo nasce.

Claudio Pompi

A te mare

 
Oh mare!
Festeggia le mie carni
che a te ora do
penetra i miei pensieri
e risvegliami dal sonno lungo
mi sazierò del tuo umido respiro
che batte voluttuoso sulla pelle mia
col rosso  ti ammirerò, quieta, bagnata,
fra  l’intensità del mio sguardo innamorato.

Rosy Giglio

Published in: on febbraio 23, 2012 at 06:59  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , ,