Un pensiero

 
rannicchiato
cenobita
contava
gli applausi soffocati
dal verso
della statura intrisa
di crespe sulla pelle…
 
dall’alto
dei rami
cadenti
sognava nei campi
d’autunno
dove le foglie
sentono la voce
del vento…
 
il cuore non invecchia
scintilla
nel petto
dell’algido inverno
e sente più forte
le pene.

Giuseppe Stracuzzi

Published in: on marzo 1, 2012 at 07:41  Comments (8)  
Tags: , , , , , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/03/01/un-pensiero/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. Un pensiero rannichiato, monacale, caro Giuseppe,
    hai costruito una nuova poesia, colma di metafore.
    Il verso, dai rami cadenti, il sogno nei campi, voce del vento, ti portano alla conclusione che il cuore dell’inverno non invecchia, ma sente più forte le pene del mondo.
    Ciao, Paolo.

    • Errata corrige: rannicchiato.

    • Caro Paolo, trovi sempre belle parole
      grazie di cuore
      Giuseppe

  2. Davvero bella ,d’atmosfera con quel vecchio inverno avvolto su se stesso che pena come l’uomo.Grazie per l’emozione.Tinti

    • Grazie cara Tinti, in metafora l’inverno algido é proprio l’uomo vecchio cioé all’ultima stagione…
      un abbraccio
      Giuseppe

  3. Caro Giseppe, mi trovo molto nell’ultima strofa.
    Meravigliosa poesia.
    Grazie sempre.
    Graziella

  4. Stupenda questa tua Giuseppe, bellissime metafore,Rosy

  5. Una poesia dall’atmosfera avvolgente
    Bellissima
    Ciao, Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: