Scorciatoia per aprile

Al posto della neve il ramo nudo
fiordiciliegio gemme
tradite dal rossore
aria che intiepidisce intorno
età di precipizi e di solstizi
essere al dunque

portami al petto almeno un suono
che insinui la certezza del momento
io viva
intorno un surrogato di passione
dura
quanto un post it
sul vetro della fuga
è un patto d’alleanza

scruta la scritta sulle mani
azzurrità d’amore in altro modo
leggi
la vita trattenuta dall’inverno

Cristina Bove

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/03/06/scorciatia-per-aprile/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Mi basta…azzurrità d’amore…grande Cri.Tinti

  2. “… leggi
    la vita trattenuta dall’inverno”

    e che chiusa, ragazza (oltre che ad esser bellissima tutto il resto, s’intende…)!!!

  3. Primavera anche nel cuore
    Molto bella
    Ciao, Patrizia

  4. “età di precipizi e di solstizi/essere al dunque” e “leggi/la vita trattenuta dall’inverno” sono l’inizio e la fine di quest’altra splendida poesia della spettacolosa Cristina. E incanta leggere quelle musicali e colorate parole usate, per poi scoprire che dicono di un malessere esistenziale che è in filigrana. Applausi ed un caro saluto. Piero


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: