Noi siamo fatte

Noi siamo fatte
di tormento
quello che si tiene
stretto stretto
come figlio malato
che succhia latte
siamo fatte di carne
morbida e salata
e le rughe la rendono
più vera
siamo fatte di cirri
d’incedibili forme
che viaggiano malcerti
poi
e s’abbassano
a capire
siamo fatte di terra
rossa e spessa
nel cui grembo
s’attorcigliano
radici che
strappano
noi siamo fatte di vento
soffice in spuma
se la voglia ci prende
uragano di note
e parole
se il male
ci schiaccia
siamo monti di  luna
la notte di veglie
e chiazze di fango
se la mano ci taglia
siamo occhiaie silenti
senza lamento
siamo salvezza
e orrore
sapienza e
ignavia
paura e coraggio
siamo nate dall’acqua e
riarse di mare
conteniamo
nei visceri e fessure
tutto il mondo
e in qualche modo
lo doniamo al cielo.

Tinti Baldini

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/03/08/noi-siamo-fatte/trackback/

RSS feed for comments on this post.

15 commentiLascia un commento

  1. senza lamento

  2. se il male ci schiaccia siamo monti di luna

    Stupenda poesia cara Tintina, dolorose e passionali metafore, sfaccettature di donna… un abbraccio e tanti auguri per questo, e per ogni giorno che verrà. Auguri a tutte le donne!
    aurelia

  3. Questa è una meraviglia!
    Grazie, Tinti, a nome di tutte le Donne.
    Sandra

  4. “siamo fatte di cirri
    d’incedibili forme
    che viaggiano malcerti
    poi
    e s’abbassano
    a capire” che metafora! straordinaria tutta questa tua poesia, bellissima ciao Tinti, auguri.Rosy

  5. Cara Tinti,
    non c’è altro da aggiungere donne come te, esistono orgogliose, malgrado tutto ciò che ci circonda.
    Anche i commenti telegrafici. Paolo.

  6. Semplicemente splendida. Applausi meriti, cara Tinti. (e concordo su tutto perchè tutto siete) Piero

  7. Grazie miei cari e care,siete splendidi.tinti

  8. Grazie, Tintina, per questa meraviglia…
    ti vogliamo bene. Tutte. Doppio bacio
    Eva

  9. Grazie Tinti! Sei meravigliosa.
    Baci
    Graziella

  10. Stupenda poesia!
    Grazie Tinti per questo dono.
    Auguri a tutte le donne!

    Maristella

  11. Cara Tinti la tua poesia é molto bella mi piace moltissimo soprattutto ciò che dici alla fine
    “e in qualche modo
    lo doniamo al cielo.”

    Augurissimi
    Giuseppe

  12. Grazie per essere quello che sei,come sei ,e mia amica .Grande donna
    possa una coperta di mimose coprirti stanotte portate dal mio vento amoroso.
    maria

  13. La coperta è arrivata e anche il profumo…tinti

  14. Io , purtroppo, arrivo per ultimo
    dico solo che : è bellissima
    Ciro

  15. Ultima sono io invece e pure con un giorno di ritardo, ma nulla toglie alla bellezza di questa poesia ed all’essere donna ogni giorno dell’anno e non solo l’8 marzo.
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: