Una foto sgualcita

Una foto sgualcita
ho trovato.
Una frase appariva
un po’ stinta.
Una frase d’amor
d’altri tempi.
Ho pensato a colui
che l’ha scritta.
Sulle dune
c’era un uomo seduto.
La divisa
aveva succinta.
Era un uomo
dal viso abbronzato.
Nel deserto
il sole bruciava.
Mi guardava
dalla foto sgualcita.
Io non ero, purtroppo,
ancor nato.
Quella frase
andava a mia madre.
Ed a scriverla
era stato mio padre.  

Salvatore Armando Santoro

Published in: on marzo 25, 2012 at 07:35  Comments (3)  
Tags: , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/03/25/una-foto-sgualcita/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. Basta una fotografia per aprire un mondo di riflessioni.
    Unna poesia sentita
    Giuseppe

  2. Una fotografia che racchiude un mondo ed un momento di grande amore. Bellissima
    Patrizia

  3. Poesia d’amore struggente.Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: