Attesa

Momenti solo tuoi
che nessuno può intendere.

Voci che frastuonano
quel desiderio di pace
che cerca un varco
tra fessure di persiane
da dove un fastidioso sole
tenta di raggiungerti
per farti lacrimare.

Momenti di una tregua
a lungo agognata
che sfugge
a maldestri tentativi
di respingere
nodi di pianto rappreso.

Attendere quel guizzo dentro
per rovesciare la prospettiva
per accorgersi
che stai vivendo.

Sandra Greggio

Published in: on aprile 25, 2012 at 07:21  Comments (10)  
Tags: , , , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/04/25/attesa-8/trackback/

RSS feed for comments on this post.

10 commentiLascia un commento

  1. Descritta alla perfezione e con profondo sentire, la dolente sensazione che si prova in un lento risveglio. Ma c’è la vita là fuori ad attenderci, ci chiama e la vivremo nel sole. Bravissima Sandra.
    Piero

    • A volte, il sole abbaglia e si prova il desiderio di chiudere gli occhi…
      Grazie
      Sandra

  2. Cara Sandra,
    lo so, capisco i momenti bui. Tutti li stiamo vivendo.
    Fai bene ad essere pessimista perchè tutte le cose
    non volgono per il meglio. Tuttavia, con la tua poesia
    splendida, attendi quel “guizzo dentro/per rovesciare
    la prospettiva” e vivere meglio. Diamo àdito alla speranza.
    Con affetto, Paolo.

    • E’ quel torpore che ti prende e che fa fatica a lasciarti; più che pessimismo, è una sorta di apatia. Finchè non arriva il guizzo.
      Grazie, Paolo.
      Sandra

  3. Grazie Sandra,attendo anche io quel guizzo(bellissimo) per risentire linfa…tinti

  4. Allora, cara Tinti, alla prossima poesia, quella del nostro “guizzo”, che ne dici?
    Un abbraccio
    Sandra

  5. Cara Sandra, quel guizzo è tutto ma, certe vote è assopito.
    Un abbraccio
    Graziella

  6. Un’attesa che non bisogna far durare a lungo, quel guizzo ha bisogno anche del nostro aiuto per essere risvegliato.
    Bravissima, hai descritto benissimo cosa si prova in quei momenti bui.
    Complimenti
    Patrizia

  7. Già… attendiamo tutti quel guizzo. bella sandra ciao Rosy

  8. Una poesia in cui oercepisco sofferenza interiore e speranza, attesa di un divenire.
    Un abbraccio

    Maristella


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: