Donna

          

           spazio
           poi un altro spazio
di doppie assenze
messo da parte ogni progetto
non c’è alcun luogo per i suoi germogli
ridisegnata a china è fatica d’esistere
          in sordina
dimenticata la policromia degli astri
          solo la luna
fotografarla quasi di nascosto.

Cristina Bove

Published in: on maggio 21, 2012 at 07:37  Comments (4)  
Tags: , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/05/21/donna-5/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Quella donna,la donna fotografata solo dalla luna è sublime amarezza.Tinti

  2. Una donna che io vedo in ombra e che solo la luna riesce ad illuminare, mentre l’umanità la mette quasi in un angolo rendendole difficile vivere
    Patrizia

  3. La rinuncia alla speranza, amara e dolente. Detta da una magistrale ed affascinante Cristina. Piero

  4. Grazie a Tinti, Patrizia, Piero.
    un ringraziamento speciale a Massimo, per la perfetta scelta dell’immagine.

    cb


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: