Poi il cielo si tinse d’oro

L’alba mi sorprese
sul treno che correva
verso di te
lungo l’Adriatico.
Mi sembrò di vedere
il tuo sorriso sulle onde
e di udire il tuo nome.
Poi il cielo si tinse d’oro.

Nino Silenzi

Published in: on giugno 4, 2012 at 07:05  Comments (7)  
Tags: , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/06/04/poi-il-cielo-si-tinse-doro/trackback/

RSS feed for comments on this post.

7 commentiLascia un commento

  1. Dolcissime parole d’amore, bella! Rosy

  2. Bellissima!
    Graziella

  3. Di infinita tenerezzzzzza.Tinti

  4. E’ quel sorriso che apre l’anima ad un giorno nuovo di speranza. Complimenti Nino. Piero

  5. Leggera e delicata.
    Complimenti!
    Sandra

  6. Dolcissima poesia d’amore
    Patrizia

  7. Quando il sommesso mantra del treno
    e il suo dondolìo ipnotico cullano
    l’incanto e la dolcezza dell’urgenza
    tutto può accadere…
    …può accadere che l’alba porti dal mare
    la più bella e tenera dichiarazione d’amore

    Grazie, Nino, la faccio mia. Kinita


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: