Ci sentiamo domani

e le parole
che faresti uscire
galoppano in gola
tirano le corde
e s’azzuffano
poi passano
tamburellando
il piloro
gonfiano stomaco
e ventre
poi si chetano lì
e tu le senti
più dolci e amiche
per domani.

Tinti Baldini

Published in: on giugno 18, 2012 at 07:18  Comments (14)  
Tags: , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/06/18/ci-sentiamo-domani/trackback/

RSS feed for comments on this post.

14 commentiLascia un commento

  1. si, è così

    • Grazie per la condivisione,caro.tinti

  2. Basta il pensiero. Ma di doman non v’è certezza…Paolo

    • Nessuna ,si.Ciao Paolo.Tinti

  3. Parole trattenute, strozzate, ma che, prima o dopo, usciranno. Molto bella, Tinti.
    Sandra

    • Grazie cara.tinti

  4. Delusione amara, rassegnazione e speranzosa fede nel domani. Tumulto di emozioni espresse magistralmente. Complimenti Tinti. Piero

    • Sempre buono.Tinti

  5. Le parole che non sempre riusciamo a dire restano in noi, ma c’è sempre un domani che potrebbe farle uscire
    Complimenti Tinti, il tumulto delle emozioni è espresso benissimo dalle tue parole in questa poesia
    Un salutone, Pat

    • Grazie per la condivisione,Pat.Tinti

  6. Cara Tinti
    questa poesia mi piace veramente molto.
    A volte non si riesce a dire ciò che si vuole…
    ciao
    Giuseppe

    • Ciao amico!tinti

  7. Si è proprio così, bella Tinti, ciao Rosy

    • Con affetto un grazie Rosy.tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: