Aquiloni senza vento

Ho smesso di costruire aquiloni.
Non c’è più vento
per farli volare.

E’ tempo di sedersi
a sfogliare album
su sedie paglia di Vienna.

Il pendolo invita
a chiudere gli occhi
su un bouquet di fiori
stesi ad abbellire
una scatola di cartapesta
piena di ricordi.

Sandra Greggio

Published in: on giugno 19, 2012 at 07:07  Comments (8)  
Tags: , , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/06/19/aquiloni-senza-vento/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. Malinconica rinuncia al sogno in quel terribile attacco. Restano i ricordi dolci nostalgici a riempire la vita, mentre il pendolo conta l’inesorabile scorrere del tempo. Bella molto, brava Sandra. Piero

  2. Hai ragione, continuiamo nella nostra vita piena di ricordi.
    Un abbraccio Paolo.

  3. dolce e romantica questa tua che affascina nel momento di un’intenso
    molto bella
    Il Passero

  4. “una scatola di cartapesta
    piena di ricordi.” già, è tutto quel che ci rimane. bellissima la poesia ciao Rosy

  5. Quando non c’è più nulla a cui aggrapparsi, restano solo i ricordi
    Poesia molto bella
    Patrizia

  6. Grazie a tutti, amici “sognatori”; l’ho scritta in un momento “così”, ecco il perchè di quel “terribile attacco”.
    Sandra

  7. Tenerissima.
    Graziella

  8. Cara Sandra
    dolci metafore…
    mi piace moltissimo la tua poesia.
    grazie
    Giuseppe


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: