Notte giovane

Rapito dal silenzio
vagavo tra le stelle
nella notte bruna.
Dormiva il paese
disteso sul colle,
le fioche luci
proiettavano sogni
sullo schermo del cielo.
Sognavo giovane
affacciato alla finestra
al fresco respiro
della brezza notturna
il mio futuro
nel silenzio luminoso
delle stelle lontane
e della confidente luna.  

Nino Silenzi

Published in: on giugno 27, 2012 at 07:13  Comments (6)  
Tags: , , , , , , , , , , , , ,

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/06/27/notte-giovane-2/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. dolcezza e sogno alla luminosità della luna…
    aurelia

  2. onirica…bellla.Tinti

  3. Un giovane che sogna il futuro alla luce di luna e stelle; romantica e vagamente malinconica, oltre che, secondo me, di sapore leopardiano.
    Sandra

  4. E’ una notte che ha ancora tanto da donare, è vita
    Molto bella
    Patrizia

  5. Proiettare sogni sullo schermo notturno del cielo è immagine che dice di speranze e fede. Bellissimi versi, assieme a tutti gli altri, sognanti. Complimenti per questa bella poesia che rende un’atmosfera sognante e nostalgica. Piero

  6. le stelle lontane, la luna un po’ più vicina… da giovani si sogna, o si sognava


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: