Se prima non termina il viaggio

 
 
 
Se
prima
non termina il viaggio,
la nòia,  precipuo sènso
di trepidi oggi, non c’è più,
ma  stanchezza battaglia coraggio
o viltà.
.
So
di esser
vile, non mi annoio, mi stanco,
ammirando bellezze di Sogno.
Irreale la vita di sempre
è male tristezza, bisogna guardarsi
d’intorno.
.
Al
risveglio,
la pelle, pendente al mio collo,
rupìta da’ solchi rugosi, profondi,
marcati,  segnano fronte spaziosa,
e improntano gli occhi
di zampe.
.
E
la testa,
capo con radi capelli, di grigio
canuto, tremante, amètrope, mentre
il ventre, gonfiato cascante adiposo, 
partécipa  totale al biorìtmo
del viaggio.
.
La
continua illusione,
creata dal sogno, giovinezza
di onirico verbo dormo…
Apro gli occhi invecchiati. Lucido
alfine sveglio scorgo la pista.
Finita…
.
Un
viaggio di nome
partenza tornata:  in esso
ritrovo la fonte, la lama di Luce
dall’Ombre. Sgregato mi fondo
nell’Altra come avevo sperato.
Per sempre.

Paolo Santangelo

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2012/07/02/se-prima-non-termina-il-viaggio/trackback/

RSS feed for comments on this post.

11 commentiLascia un commento

  1. Caro Paolo.
    un guardarsi con occhio critico e tristeza nel cuore.
    La certezza poi di ritrovarsi per sempre nella Luce.
    La pista ancora non è finita!
    Un abbraccio
    Graziella

    • Sei sempre cara Graziella.
      Tanto nessuno può fare nulla avverso il limite.
      Son viaggi, le nostre vite, di nome partenza ed arrivo.
      Grazie del commento, un abbraccio,
      Paolo

  2. Mio caro ,come la sento mia ,quel viaggio che è la vita …..grazie per l’emozione.Tinti

    • Grazie a te, Tintina, per l’assiduo commento.
      E hai una buona parola per tutti.
      Sì, questo stòlido viaggio, irreale di sempre, è la vita.
      Un abbraccio, Paolo.

  3. Una lucida e critica descrizione di come la vita ci trasforma e poco alla volta di porta verso un limite al quale non si può sfuggire
    Triste ma nello stesso tempo molto consapevole
    Un abbraccio, Pat

    • Grazie cara Pat del gradito commento.
      E’ solo descrizione della realtà, della mia realtà.
      Ogni cinque anni le nostre cellule sono altre e il
      nostro corpo mortale subisce una metamorfosi.
      Lottiamo combattiamo contro malattie e incidenti.
      Tuttavia amiamo l’amore e la vita, giungendo
      comunque alla fine della pista, senza nemmeno
      accorgercene. Solo l’anima, per chi ci crede,
      non muta. Per chi non ci crede non ha l’anima…
      Un abbraccio, Paolo.

  4. …un fine-pista dove “arrivo” e “partenza” si fondono in una luminosa certezza! Pensieri profondi e delicati che condivido con ammirazione e gratitudine.
    Cordialità
    Maria Rosaria

    • Grazie cara Maria Rosaria del commento.
      Sono molto contento che tu condivida i miei pensieri,
      cosa che non è da tutti.
      Cari saluti
      Paolo

  5. Analisi lucida e disincantata del nostro viaggio, attraverso la decadenza fisica, che è partenza e ritorno al punto di partenza. Non condivido questa filosofia ma resto ammirato per lo stile del bravissimo Paolo. Piero

    • Esatto analisi lucida e disincantata.
      Decadenza fisica, non mentale.
      Non entro mai nel merito dei concetti altrui, e li rispetto.

      Piuttosto m’astengo dal commento.
      La partenza tornata non è fisica ma eterea.
      Lo stile è poca cosa in una vera poesia.

      Non esiste poeta senza èstro, senza ispirazione.
      La poesia non è costruita, aulica, gioco di parole, rimata,
      carducciana, senza interioretà, anacronista.

      Tuttavia grazie, bravissimo Piero, per l’ammirazione alla espressione materiale, stile, che tralaltro cambio in ogni
      mia poesia. Paolo.

  6. Reblogged this on PRIMO CREATORE.


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: