Autunno

Viene con le sue luci basse
la vigna si inizia a spogliare delle verdi ondine
che pareva il mare.
Raccolgo in silenzio
i rumori estivi
li brucio per il calore
che servirà nell’inverno.
Saluto la bouganvillea
per la prossima fioritura
che pare
agli occhi d’autunno
un miracolo
lontano
impossibile.
Sulla porta l’inverno mi guarda
profondo sguardo
mi riconsegna
l’essenziale.

Cristiana Calonaci

Published in: on gennaio 13, 2013 at 07:08  Comments (6)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2013/01/13/autunno-8/trackback/

RSS feed for comments on this post.

6 commentiLascia un commento

  1. Un pieno di caldi ricordi per riscaldare il freddo in arrivo. Belle immagini, ben narrate. Piero

  2. Brava Cristiana che evochi con tocchi che suscitano emozioni.Tinti

  3. La natura cambia veste..la Poetessa ne coglie le sfumature di questo

    ggcsuo mutare..belle immagini..delicate sensazioni.. di grande afflato poetico i versi finali.

    brava!

    ggc

  4. Bellissime le sfumature del cambiamento della natura che sono colte in questi versi molto molto belli.
    Complimenti
    Patrizia

  5. Incantevole!
    Grazie, Cristiana.
    Graziella

  6. Grazie a tutti, sono molto ispirata dai cambi delle nostre stagioni…che in natura sono sorprendenti. Saluti e baci. Cristiana


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: