Mia madre cuoceva nel forno il mondo intero

Escaping birds

Mia madre cuoceva nel forno il mondo intero per me
in dolci torte.
La mia amata riempiva la mia finestra
con uva passa di stelle.
E le nostalgie sono racchiuse in me come bolle d’aria
nel pane.
Esternamente sono liscio, silenzioso e bruno.
Il mondo mi ama.
Ma i miei capelli sono tristi come i giunchi nello stagno
che va prosciugandosi.
Tutti i rari uccelli dalle belle piume
fuggono via da me.

YEHUDA AMICHAI

Published in: on settembre 27, 2013 at 07:26  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2013/09/27/mia-madre-cuoceva-nel-forno-il-mondo-intero/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. Senza parole.tinti

  2. Incredibilmente splendida.
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: