Bella, bella da morire

(alla notte)

Tu notte
che fai sentire il sangue
pulsare negli orecchi
che le sirene
si odono lontane
e chissà per chi…
Se fosse il sonno
a rapire i miei pensieri
se fosse il blu
a disegnare i sogni
non sarei qui
a scrivere di te
Ma cosa perderei
di tanti gesti lievi,
di suoni mancati,
del senso che avvolge
No,
io ti ringrazio notte!
Perché sei bella!
Fra  te e il mare
è un incontro d’amore
Tu donna
lui
uomo
che narra del prode Ulisse
Ed io
m’incanto….
Perché sei bella!
Tanto!
Bella da morire

Paola Bonetti

Published in: on novembre 23, 2013 at 07:46  Comments (8)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2013/11/23/bella-bella-da-morire/trackback/

RSS feed for comments on this post.

8 commentiLascia un commento

  1. La trovo un’ode piena di bella speranza.tinti

  2. Una dolce lirica alla notte, bellissima, Rosy

  3. Bellissimo canto alla notte. Patrizia

  4. la notte sentita, portatrice di sensazioni dolci come i sogni..
    mi piace il connubbio col mare… “tu donna lui uomo”
    Giuseppe

    • Grazie! Io sento tanto la femminilità della notte, il suo senso avvolgente quasi materno.

  5. Che belle emozioni trasmesse con grande sensibilità! Complimenti! Piera


Rispondi a Anonimo Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: