Stanco d’amore

Fiore rosso

LIEBESMÜDE

Im Astwerk wiegt sich der müde
Wind in Schlaf. Meine Hand
Läßt eine blutrote Blüte
Zerflattern im Sonnenbrand.

Ich hab schon viele Blüten
Blühn und zerflattem sehn;
Die Freuden und Wehen kommen und gehn,
Man kann sie nicht behüten.

Ich habe auch verstreuet
Mein Herzblut in das Leben hin;
Ich weiß nicht, ob’s mich reuet,
Ich weiß nur, daß ich müde bin.

§

Nei rami s’addormenta cullando
il vento stanco. La mia mano
lascia un fiore rosso sangue
morire lacerato sotto un sole rovente.

Ho già visto fiorire e morire
molti fiori;
vengono e vanno gioie e dolori,
e custodirli nessuno può.

Anch’io ho sparso
nella vita il mio sangue;
non so però, se mi dispiace,
so solo, che sono stanco.

HERMANN HESSE

Published in: on dicembre 16, 2013 at 07:31  Comments (3)  

Senza titolo

.
Sparire
non nella notte buia
Di giorno, al sole cocente
visto da tutti e da nessuno
come regalo della natura
 .
Sparire
in una eclisse di sole, di luna
perché anche questo  è un dono
.
Gavino Puggioni
Published in: on dicembre 16, 2013 at 07:26  Comments (8)  

A Segesta

 
Macchie di sangue
ondeggiano nel giallo,
c’è un soffio caldo
che t’accarezza il viso.
 .
Lontano vedi
il luccichio del mare,
che manda lampi
tra l’ombra d’alti pini.
 .
Su di un’altura
son doriche colonne,
nell’aria vola
di Pan il dolce canto.
 .
E pare un  sogno
quel teatro scoprire
che Elimo volle
al popol suo donare.
 .
 Attorno senti
d’elimi il gran brusio,
van verso il giorno
e iniziano a operare.
 .
Ritorni indietro
per coglier quel passato,
di glorie fatto
e d’arte e di cultura.
 .
Sospeso è il tempo
e pare di sognare,
 dentro ti nasce,
amaro, un gran rimpianto.
 .
Là in un’ovile
s’appresta un gregge a uscire,
sotto lo sguardo
attento del pastore.

Piero Colonna Romano

Published in: on dicembre 16, 2013 at 07:25  Comments (19)  

Amare di meno

Aiutami ad amarti di meno.
Vedimi come scintilla
non fuoco vigoroso,
come pioggia sottile
non diluvio che sommerge.

Sarò bianca nuvola
che passa leggera,
mare calmo
dopo la tempesta.

Aiutami ad evitare
passioni che travolgono.

Allora guarderò al nostro amore
con calmi occhi di lago,
immobili nella loro quiete.

E colorerò sempre la tua vita
d’ arcobaleno.

Sandra Greggio

Published in: on dicembre 16, 2013 at 07:20  Comments (12)  

Solamente sogno

E’ solo un cauto divagare di pensieri invisibili
questo desiderio di inoltrarmi nella sera.
Accanto mi scorre il fiume,
-eterno fanciullo sempre in viaggioche
mi appare limpido,
senza schiuma.
Cerco nel suo fluire ciò che non ho avuto,
quello che ho perso durante il cammino.
Elemosino quel poco di gioia
che credetti di avere in pugno
e poi smarrita.
Ma perdere si può solo che si è posseduto
ed io l’ebbi solamente in sogno.

Maria Rosaria Rozera

Published in: on dicembre 16, 2013 at 07:05  Comments (6)