L’anno nuovo

Indovinami, indovino,
tu che leggi nel destino:
l’anno nuovo come sarà?
Bello, brutto o metà e metà?
Trovo stampato nei miei libroni
che avrà di certo quattro stagioni,
dodici mesi, ciascuno al suo posto,
un carnevale e un ferragosto,
e il giorno dopo il lunedì
sarà sempre un martedì.
Di più per ora scritto non trovo
nel destino dell’anno nuovo:
per il resto anche quest’anno
sarà come gli uomini lo faranno.

GIANNI RODARI

Published in: on gennaio 1, 2014 at 06:44  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2014/01/01/lanno-nuovo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. …sarà come noi lo faremo e allora coraggio!tinti

  2. E’ assolutamente così, molto dipende da noi! Piera

  3. Si, è verissimo, molto dipende dall’uomo, cioè da noi, quindi meglio darsi da fare ed in fretta!!
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: