A giorni alterni

Moon Harp
.
A giorni alterni sono io la luna
e tu l’immensa terra che mi attira,
e questa notte tu, sei la luna
-io ti tengo al guinzaglio-
So che mi stai sognando, mi accarezzi,
i globuli lo sanno del mio sangue,
ogni mio nervo teso come un arco
o un’arpa eolia che vibra al respiro.
.
MARIA LUISA SPAZIANI
Published in: on gennaio 26, 2014 at 07:28  Comments (5)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2014/01/26/a-giorni-alterni/trackback/

RSS feed for comments on this post.

5 commentiLascia un commento

  1. Bellissima! Piera

  2. Mi piace molto.
    Giuseppe

  3. Molto bella!!! Patrizia

  4. Un amore forte, profondo che si inverte nella doppia stabilità dell’Io e del Tu poetico. Versi bellissimi.

  5. Grazie Max,è la mia preferita della grande poetessa.tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: