Bianco

Stanotte ho saputo,
ma non ancora capito
che il bianco
è colore da dare
a chi muove pretese
verso donne indifese
smarrite nel senso
di dare ed avere

Allora domani
Di prima mattina,
sapendo, domando,
quale colore
mi vesto per
avere diritto
ad un poco d’amore

Marcello Plavier

Published in: on marzo 26, 2014 at 07:48  Comments (6)  

Abbraccio

 
Così la dolcezza mi riempie
anima, cuore, corpo,
fino alla più piccola cellula.
Non esiste
più nulla intorno,
solo il nostro abbraccio.
E noi, sospesi nell’aria,
sorretti dall’emozione,
tra gli angeli
pieni d’amore.
Solo ti sussurro
Il mio bene,
a te che ti abbandoni
in un attimo infinito.
E mi parli teneramente.
La tua delicatezza
e la tua luce
mi attraversano
per un momento,
per sempre.
E in quel momento
siamo divini.

Piera Grosso

Published in: on marzo 26, 2014 at 07:40  Comments (15)  

Petali

Ho sciorinato
al Sole
i miei petali.
Quando sfibrati,
sfogliati li ho
dalla mia corolla.
Non l’ho lasciati
volare via da me
se non fra le tue mani
esposte a nudo
di verità fiorite.
Mani ebbre
d’umani sensi,
rinvigoriti li hai,
perché tu sei
luce, acqua, terra.
Sole.

Daniela Procida

Published in: on marzo 26, 2014 at 07:30  Comments (9)  

Contemplo il lago silenzioso

CONTEMPLO O LAGO MUDO

Contemplo o lago mudo
Que uma brisa estremece.
Não sei se penso em tudo
Ou se tudo me esquece.

O lago nada me diz,
Não sinto a brisa mexê-lo
Não sei se sou feliz
Nem se desejo sê-lo.

Trêmulos vincos risonhos
Na água adormecida.
Por que fiz eu dos sonhos
A minha única vida?

§

Contemplo il lago silenzioso
che la brezza fa rabbrividire.
Non so se penso a tutto
o se tutto mi dimentica.

Nulla il lago mi dice
né la brezza cullandolo.
Non so se sono felice
né se desidero esserlo.

Tremuli solchi sorridono
sull’acqua addormentata.
Perché ho fatto dei sogni
la mia unica vita?

FERNANDO PESSOA

Published in: on marzo 26, 2014 at 07:28  Comments (5)  

Succede

 
Succedono cose come vane ricerche
succedono cose come presagi
succedono cose nel mio fondo scoperto
in libero cambio di movimento
amalgama che unisce e livella risposte
come forze di vita.

Aurelia Tieghi

Published in: on marzo 26, 2014 at 07:27  Comments (9)