Oggi, la notte

Oggi, la notte è scesa,
eppure il cuor non vuol sentire
oggi sono sceso all’inferno
tutto ho raccontato, tutto ho detto.
Ora finanche è scritto,
in un freddo verbale registrato.
Dovrei sentirmi libero, rinnovato,
invece questo cuor non vuol capire
oggi è vinto, umiliato.
La grandine un giorno seminata
ha generato infine la tempesta
oggi, è un giorno triste,
dovrebbe esser di festa.
Invece, le nubi si addensano sul cielo
erba infestante ho sparso sopra i prati
ed io ne soffro
perché il cuore non vuole stare zitto,
batte per conto suo
va storto, non va dritto.
Odio ho raccolto
l’ho ricambiato triste con rancore.
Ma questo cuor non vuol capire
e dentro batte ancora il vecchio amore.

Salvatore Armando Santoro

Published in: on giugno 7, 2014 at 07:33  Comments (2)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2014/06/07/oggi-la-notte/trackback/

RSS feed for comments on this post.

2 commentiLascia un commento

  1. E finché batte amore c’è una valida ragione di vita, dall’odio non si ottiene nulla di buono!!
    Molto bella, Patrizia

  2. Davvero dal rancora nulla si ha ma da quell’eterno amore sì,non temere.Tinti


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: