Il cerilo

O fanciulle che il dolce suono seguite con soave
voce, non più le membra ho docili. Fossi il cerilo
che con le alcioni passa sereno sul fiore dell’onda,
uccello di primavera, colore delle conchiglie!

ALCMANE

Published in: on agosto 27, 2014 at 07:18  Comments (4)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2014/08/27/il-cerilo/trackback/

RSS feed for comments on this post.

4 commentiLascia un commento

  1. Dolci versi..bello questo ricordo del Poeta Alcmane..
    Buona giornata e grazie Massimo..

    ggc

  2. Senza parole…tinti

  3. Grazie, grazie Massimo e un caro saluto. Carlo

  4. Che meraviglia!!!
    Grazie Massimo.
    Saluti, Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: