La bestia

O BICHO

Vi ontem um bicho
Na imundície do pátio
Catando comida entre os detritos.

Quando achava alguma coisa,
Não examinava nem cheirava:
Engolia com voracidade.

O bicho não era um cão,
Não era um gato,
Não era um rato.

O bicho, meu Deus, era um homem.

§

Ieri ho visto una bestia
Nella spazzatura del cortile
frugando cibo tra i rifiuti.

Quando trovava qualcosa
Non esaminava né odorava:
ingoiava con voracità.

La bestia non era un cane,
non era un gatto,
non era un topo.

La bestia, mio Dio, era un uomo.

MANUEL BANDEIRA

Published in: on dicembre 28, 2014 at 07:08  Comments (3)  

The URI to TrackBack this entry is: https://cantierepoesia.wordpress.com/2014/12/28/la-bestia/trackback/

RSS feed for comments on this post.

3 commentiLascia un commento

  1. ….e come non sentirla oggi in tutta la SUA tragicità!
    tinti

  2. E’ talmente vera e tragica che mi ha fatto vergognare! Anche questa è una bruttezza della nostra sempre più ingiusta società, che oggi pare privilegiare la nostra parte peggiore.
    Alberto B.

  3. E purtroppo se ne vedono veramente in questa nostra realtà dove l’ingiustizia dilaga.
    Patrizia


Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: